giovedì 24 gennaio 2019mappeYouTube Channelfacebook
logo

Monumenti

Monte Sant'Angelo e castello di San Michele
A sud dell'agglomerato urbano, in alto, a quota 870 metri, si trovano le rovine del Castello feudale e l'annessa chiesa di San Michele Arcangelo, costruita in parte proprio sui resti dell'antica fortezza. Il complesso architettonico domina, nella regione settentrionale del M. Terminio, da un lato il piano "a monte" sull'orlo della valle del fiume Sabato, e dall'altro la vasta piana carsica del Dragone, che si approssima alla valle del fiume Calore. Il colle dove si erge il Castello si eleva al centro di due dorsali selvose, determinando in tal modo significativi avvallamenti che tendono verso tre valichi, intensamente sfruttati nel Medioevo, quando questi sentieri per Melfi s'annodavano sul tratto meridionale e costituivano il "cammino di San Michele", ovvero l'itinerario altomedievale che conduceva al Santuario di San Michele sul Gargano, sorto nel secolo della caduta di Roma, nella grotta dove mise piede l'Arcangelo. Il castello costruito in età normanno-sveva e rifatto per volere della nobiltà aragonese,fu trasformato in dimora gentilizia in epoca sei-settecentesca. Tuttavia del primitivo fortilizio resta ancora individuabile l'impianto originario e parte delle strutture murarie ai livelli più bassi. Ubicato in una posizione già naturalmente difesa, su di un colle ripido e di difficile ascesa da più parti, il maniero ha pianta quadrata, con dimensioni massime di metri 48 per 57, e con un ampio cortile interno.Agli angoli del Castello vi sono quattro torri quadrangolari, sporgenti dalle fondazioni, che seguono l'intero tracciato. Le torri, benché modificate alla sommità, misurano alla base circa 7 metri e non superano in alzato i 12 metri. Il prospetto meglio conservato è quello a nord. La facciata meridionale presenta costruzioni di età posteriore, addossate al lato est del castello. Tutte le fondazioni poggiano direttamente sul banco roccioso e le murature sono costituite da pietre calcaree di piccole e medie dimensioni.
Copyright © Pro Loco Volturara Irpina (AV). Tutti i diritti riservati. Realizzato da Doals.
www.proloco-volturara.com Sito ufficiale della Pro Loco di Volturara Irpina (AV) - Campania - Italia